• domenica , 17 febbraio 2019
  • Industria e imprese
    INFRASTRUTTURE PER RIPRENDERE A CRESCERE

    INFRASTRUTTURE PER RIPRENDERE A CRESCERE

    La vera e propria pioggia di stime scoraggianti sulla crescita nel 2019 ripropongono urgentemente il problema delle leve che si possono utilizzare per rimettersi in moto l’economia italiana.
  • Industria e imprese
    Alstom-Siemens e il nodo concorrenza

    Alstom-Siemens e il nodo concorrenza

    «La politica industriale è di nuovo in voga»: così Justus Haucap, professore di Economia ed esperto di concorrenza all’Università di Düsseldorf, inizia sul quotidiano tedesco Die Welt la sua analisi della proposta della francese Alstom e della tedesca Siemens di fondere le loro attività ferroviarie.
  • Industria e imprese
    Un’Ice dinamica al servizio delle eccellenze

    Un’Ice dinamica al servizio delle eccellenze

    Nell’intervista di Carmine Fotia di martedi scorso su questo giornale al neo presidente dell’Ice Carlo Ferro (“Useremo la blockchain per tutelare il Made in Italy”) emerge un ampio spettro di obiettivi di azione, giustamente centrati sulla digitalizzazione come strumento per potenziare le piattaforme esportative delle imprese.
  • Politica ed economia
    Savona: il governo riparte da qui

    Savona: il governo riparte da qui

    Dopo l’accordo con Bruxelles l’esecutivo si deve concentrare sull’obiettivo di riattivare gli investimenti: è possibile raggiungere i 200 miliardi in tre anni. Occorre ripristinare la supremazia della politica sulla tecnica. Questo è il compito dell’Italia nell’Ue
  • Economia internazionale
    Scenari economici 14 gennaio 2019  Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

    Scenari economici 14 gennaio 2019 Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

    Al ventennale della nascita dell’euro The Economist dedica due articoli intitolati “L’euro non è ancora al sicuro” e “L’unione cucinata in modo insoddisfacente”. In essi viene riconosciuto che la crisi dei debiti sovrani seguita alla crisi finanziaria americana del 2008 ha fatto temere che la moneta europea fosse al collasso, ma il forte sostegno dato dagli Stati membri dell’eurozona e dalla pubblica opinione ha evitato il dramma.
Savona: il governo riparte da qui

Savona: il governo riparte da qui

Lascia un Commento

Dopo l’accordo con Bruxelles l’esecutivo si deve concentrare sull’obiettivo di riattivare gli investimenti: è possibile raggiungere i 200 miliardi in tre anni. Occorre ripristinare la supremazia della politica sulla tecnica. Questo è il compito dell’Italia nell’Ue

Leggi tutto
Scenari economici 14 gennaio 2019  Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

Scenari economici 14 gennaio 2019 Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

Lascia un Commento

Al ventennale della nascita dell’euro The Economist dedica due articoli intitolati “L’euro non è ancora al sicuro” e “L’unione cucinata in modo insoddisfacente”. In essi viene riconosciuto che la crisi dei debiti sovrani seguita alla crisi finanziaria americana del 2008 ha fatto temere che la moneta europea fosse al collasso, ma il forte sostegno dato dagli Stati membri dell’eurozona e dalla pubblica opinione ha evitato il dramma.

Leggi tutto
Ascesa, declino e destino  della progressività tributaria

Ascesa, declino e destino  della progressività tributaria

Lascia un Commento

Il fenomeno tributario più importante del XX secolo è, dapprima, la rapida ascesa e, poi, il lento  declino dell’imposta personale progressiva sul reddito complessivo (IPPRC), che – con intensità,  modalità e tempi molto diversi nei singoli paesi – ha acquisito e conserva tuttora un ruolo  predominante nel finanziamento del bilancio pubblico della maggior parte dei paesi capitalisti  avanzati.

Leggi tutto