• lunedì , 29 Novembre 2021

finanza pubblica

Ma guarda, con più deficit il debito cala

Ma guarda, con più deficit il debito cala

Quest’anno il disavanzo dei conti pubblici sarà al 9,4% e resterà alto anche nei prossimi due. Eppure, come ci dicono le cifre del governo, il rapporto debito/Pil scenderà. E’ una dimostrazione di quanto siano state sbagliate le politiche europee e le regole – ora sospese – che le prescrivevano. Ma non è detto che questo basterà a farle cambiare

Leggi tutto

I PRECEDENTI DEGLI ANNI 80

I PRECEDENTI DEGLI ANNI 80

Oggi il Consiglio dei ministri è convocato per approvare l’'assestamento di bilancio'. Mai questa legge ha avuto così tanto notorietà, eppure non si tratta di una novità. È il disegno di legge finalizzato ad 'assestare' le previsioni di bilancio, che il ministro dell’Economia presenta alle Camere entro il mese di giugno di ciascun anno.

Leggi tutto

Fronte comune sui pericoli dell’inflazione

Fronte comune sui pericoli dell’inflazione

L’irripetibile occasione di occupare lo Stato induce gli alleati di governo a comporre i dissensi, a diluire e rinviare l’attuazione del “contratto”. Ma basta un incidente - col nostro debito ci vuole poco – e l’uscita dall’euro apparirebbe inevitabile, stampare soldi a volontà finalmente possibile. E l’iperinflazione conseguenza certa: rappresentare questo pericolo è il nucleo intorno a cui dovrebbero coalizzarsi le opposizioni.

Leggi tutto