• mercoledì , 19 settembre 2018

finanza pubblica

Fronte comune sui pericoli dell’inflazione

Fronte comune sui pericoli dell’inflazione

L’irripetibile occasione di occupare lo Stato induce gli alleati di governo a comporre i dissensi, a diluire e rinviare l’attuazione del “contratto”. Ma basta un incidente - col nostro debito ci vuole poco – e l’uscita dall’euro apparirebbe inevitabile, stampare soldi a volontà finalmente possibile. E l’iperinflazione conseguenza certa: rappresentare questo pericolo è il nucleo intorno a cui dovrebbero coalizzarsi le opposizioni.

Leggi tutto