• domenica , 17 febbraio 2019

Economia internazionale

Gli articoli di Economia internazionale pubblicati dai nostri soci sui giornali italiani

Scenari economici 14 gennaio 2019 Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

Scenari economici 14 gennaio 2019  Il ventennale dell’euro di Paolo Savona.

Al ventennale della nascita dell’euro The Economist dedica due articoli intitolati “L’euro non è ancora al sicuro” e “L’unione cucinata in modo insoddisfacente”. In essi viene riconosciuto che la crisi dei debiti sovrani seguita alla crisi finanziaria americana del 2008 ha fatto temere che la moneta europea fosse al collasso, ma il forte sostegno dato dagli Stati membri dell’eurozona e dalla pubblica opinione ha evitato il dramma.

Leggi tutto

RIFORMA DELL’EUROZONA CRUCIALE PER L’ITALIA

RIFORMA DELL’EUROZONA CRUCIALE PER L’ITALIA

Il 13 ed il 14 dicembre si terrà l’ultimo Consiglio Ue del 2018. È una riunione particolarmente importante dei Capi di Stato e di Governo dell’Unione non solo per gli argomenti all’ordine del giorno, ma anche e soprattutto per un punto che può diventare il tema principale del dibattito: la graduale riforma dell’Eurozona ed in particolare la ristrutturazione dei debiti sovrani.

Leggi tutto

Dazi, catene globali del valore e il (doppio) boomerang di Trump

Dazi, catene globali del valore e il (doppio) boomerang di Trump

L’avvicinarsi delle elezioni a medio termine sta portando Trump a enfatizzare il suo “America First” proponendo di alzare pericolosamente la soglia delle mosse protezionistiche contro le presunte “pratiche commerciali sleali”della Cina (Sezione 301 del Trade Act del 1974), con dazi che dagli attuali 50 miliardi di dollari arriverebbero a colpire quasi la metà dei circa 500 miliardi di merci importate da quel paese.

Leggi tutto

Titoli di Stato e Alitalia: la Cina vuole fare affari è difficile che intervenga

Titoli di Stato e Alitalia: la Cina vuole fare affari è difficile che intervenga

Vi ricordate 'La Cina è vicina', un film di Marco Bellocchio che vinse il Leone d’Argento al Festival di Venezia 1967? Ritorna di tanto in tanto in televisione ed è una bonaria satira dei 'maoisti' nostrani negli anni della contestazione, un periodo che non ho vissuto, almeno nei modi in cui è stato declinato in Italia perché studiavo e lavoravo negli Stati Uniti.

Leggi tutto