• lunedì , 27 maggio 2019
FINANZA/ I numeri che avvicinano Troika e patrimoniale

FINANZA/ I numeri che avvicinano Troika e patrimoniale

La settimana scorsa, mentre il Presidente del Consiglio chiamava ingenerose e scoraggianti le previsioni economiche relative all’Italia della Commissione europea, e uno dei suoi vice le tacciava di essere farlocche, il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, ha rilasciato, con il suo abituale sorriso, un’ampia intervista a Il Sole 24 Ore per rassicurare il colto e l’inclito che non si ridurranno tasse e imposte in deficit.

Leggi tutto
CHI STA CERCANDO UNA STAMPELLA?

CHI STA CERCANDO UNA STAMPELLA?

Italia e Cina: chi può essere la stampella di chi? Ossia chi si aspetta maggiori guadagni dalla più stretta interazione finanziaria e commerciale tra i due Paesi? In Italia, e non solo, si auspica una vera apertura del grande mercato cinese made in Italy, al diritto di stabilimento delle nostre aziende e anche all’acquisto di titoli del nostro debito pubblico.

Leggi tutto
UN RITORNO AL PASSATO

UN RITORNO AL PASSATO

Il modo migliore per misurare i benefici e i costi di accordi con la Cina che riguardano commercio e proprietà intellettuale come quelli della 'Via della Seta' consiste nello studiare la saggistica economica cinese. C’è un saggio di due economisti di rango HanWei Liu e Si-Wei Lu che sarà in libreria in maggio.

Leggi tutto
RIFORMA DELL’EUROZONA CRUCIALE PER L’ITALIA

RIFORMA DELL’EUROZONA CRUCIALE PER L’ITALIA

Il 13 ed il 14 dicembre si terrà l’ultimo Consiglio Ue del 2018. È una riunione particolarmente importante dei Capi di Stato e di Governo dell’Unione non solo per gli argomenti all’ordine del giorno, ma anche e soprattutto per un punto che può diventare il tema principale del dibattito: la graduale riforma dell’Eurozona ed in particolare la ristrutturazione dei debiti sovrani.

Leggi tutto
Recessione in Italia? Il rischio secondo Fmi e l’analisi di Pennisi

Recessione in Italia? Il rischio secondo Fmi e l’analisi di Pennisi

Una nuova recessione è alle porte ed il mondo (e l’Italia) sono del tutto impreparati Mentre il governo italiano è impegnato a tradurre la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza in disegno di legge di bilancio, sull’economia internazionale si stanno addensando nubi di una recessione, e di una guerra commerciale ad essa correlata.

Leggi tutto