• lunedì , 5 Dicembre 2022

È meglio non toccare il patto di stabilità

di Veronica De Romanis

A giorni la Commissione europea presenterà la sua proposta di riforma del Patto di Stabilità e Crescita, quell’insieme di vincoli che limitano il disavanzo e il debito – rispettivamente – al 3 e al 60 per cento del Pil. Una simile revisione è stata richiesta da tutti, ma proprio tutti, i nostri politici. Le attuali norme sono considerate complicate, rigide e, per alcuni versi, dannose.    (clicca qui)

(La Stampa 05-11-2022)

 
Fonte: La Stampa del 05-11-2022

Articoli dell'autore

Lascia un Commento

*