• sabato , 31 Ottobre 2020

Verso un compromesso europeo sulla ripresa

di Giuseppe Pennisi

Il Consiglio europeo del 18-19 giugno – una riunione “formale” dei 27 Capi di Stato e di Governo che dovrà concludersi con un documento approvato e firmato da tutti i partecipanti – è un evento di importanza critica: è in quell’occasione che si potrà valutare se l’Unione europea (Ue) ha le basi e la forza per affrontare, con responsabilità e solidarietà, una strategia di ripresa da una pandemia che ha portato l’Europa, ed il resto del mondo, in grave recessione o se, invece, la divergenze tra gruppi di Stati sono tali che sarà difficile preconizzare un percorso comune.

Leggi l’articolo in versione integrale

 

(Astrid- Rassegna n.7/2020)

 

 
Fonte:

Articoli dell'autore

Lascia un Commento

*