• domenica , 17 dicembre 2017
La Lira siamo noi

La Lira siamo noi

Gruppo Poligrafico e Zecca dello Stato

Opera Letteraria composta da 324 pagine stampate su carta pregiata, con oltre 400 fotografie, elegantissima rilegatura in pelle serigrafata ed impressioni in argento sul dorso.
La Lira Siamo Noi ha una tiratura limitata di 4999 esemplari e viene fornita con targa personalizzata e dedica.
Quest’opera editoriale di lusso mette a confronto la vita del paese e degli italiani con le vicende della moneta: gli autori ricostruiscono la storia della Lira della Repubblica Italiana, dal 1946 fino alla fine del XX secolo in maniera del tutto originale ed esaustiva.
Il volume ha un bassorilievo in copertina realizzato in argento patinato a mano per esaltare i volumi del modellato impresso: il particolare delle 50 lire del 1954, una delle monetine più amate dagli italiani e con cui l’Italia ha convissuto per lungo tempo.
Un cofanetto in plexiglass, dalle forme moderne e rigorose, permette di custodire ed esporre l’opera come su un moderno leggio.
Fotografie in bianco e nero e a colori, immagini cariche di significati che raccontano la grande storia e le storie di tutti i giorni, il vissuto dell’Italia e degli Italiani, con illustrazioni, disegni, bozzetti e particolari delle monete e delle filigrane delle banconote, che disegna una spettacolare ed inconsueta galleria d’arte della nostra Lira.
Un percorso per immagini esaltato dal grande formato delle pagine, dalla scelta delle carte con inserti suggestivi di colore e trasparenze, dalla cura della stampa, dalla eccezionale legatura.
Il volume è curato dalla Prof.ssa Silvana Balbi de Caro, Direttore del Bollettino di Numismatica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e membro della Commissione tecnico-artistica monetaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Con testi di Silvana Balbi de Caro, Bruno Costi (giornalista economico), Laura Cretara (membro della Commissione tecnico-artistica monetaria del Ministero dell’Economia e delle Finanze), Gianni Fina (già Direttore Tecnico presso il servizio Segretariato della Banca d’Italia), Rosa Maria Villani (coordinatore della Scuola dell’Arte della Medaglia e curatore del Museo della Zecca dello Stato).

 
Fonte:

Articoli dell'autore

Commenti disabilitati.